Somat Logo

Calda e igienica o fredda ed ecologica: a quali scopi sono adatte le varie temperature della lavastoviglie?

Se la vostra lavastoviglie non dispone di un’impostazione automatica, o se il programma automatico non dà i risultati desiderati, dovete sapere come scegliere il programma corretto manualmente. Continuate a leggere per scoprire la temperatura giusta per la lavastoviglie e il miglior detersivo per lavastoviglie Pril per ogni caso: dalle stoviglie leggermente sporche ai bicchieri delicati, alle pentole bruciate e alle teglie da forno estremamente sudicie.

In che modo il programma automatico seleziona la temperatura giusta?

Molte lavastoviglie più recenti offrono un programma automatico che imposta la migliore temperatura in base al tipo di stoviglie e in funzione del grado di sporcizia che presentano. Dei sensori rilevano la quantità di sporco presente nell’acqua che scorre via e segnalano la necessità di temperature maggiori o più acqua finché la risciacquatura non scorre limpida.

Quale temperatura della lavastoviglie ha il consumo più basso?

Consultate il manuale della vostra lavastoviglie per verificare il consumo di acqua ed energia di cicli di lavaggio specifici del vostro modello. In genere, il programma ecologico dovrebbe offrire un consumo ridotto sia di acqua che di energia. Tuttavia è possibile che un programma a freddo più breve usi meno energia o che un programma più lungo usi meno acqua. La maggior parte delle lavastoviglie dispone di un programma ecologico. Guardate l’episodio dei Dishwasher Diaries qui di seguito per scoprire perché nella maggior parte dei casi lavare le stoviglie a 40° C è sufficiente se si usa un potente detersivo per lavastoviglie come quelli di Pril.

La temperatura giusta per le stoviglie sporche

Se il programma ecologico non è abbastanza pulito per pulire le vostre stoviglie più sporche, le pentole bruciate e le teglie da forno piene di grasso, è meglio scegliere una temperatura più alta e ottenere buoni risultati in un lavaggio piuttosto che dover eseguire un ciclo aggiuntivo quando non siete soddisfatti dei risultati del programma ecologico.

La temperatura giusta per stoviglie delicate

All’altro estremo, il modo migliore di lavare le stoviglie delicate, i calici da vino e altra cristalleria fragile è usando una temperatura bassa. Innanzitutto è meno probabile che queste stoviglie siano molto sporche, per cui non hanno bisogno di un lavaggio così caldo. In secondo luogo il calore, o meglio un rapido cambiamento della temperatura della lavastoviglie, può anche danneggiare il vetro e le stoviglie fragili. I programmi delicati lavano il carico a bassa temperatura (ancora più bassa che nel programma ecologico) e vi fanno seguire un risciacquo più caldo.

Il detersivo per lavastoviglie giusto per ogni temperatura

Come regola empirica, più è potente il vostro detersivo per lavastoviglie, più efficace sarà ad una temperatura più bassa. I detersivi più delicati possono richiedere una temperatura più alta. I detersivi più potenti, come Pril Gold Tabs possono dare risultati eccellenti anche se scegliete una temperatura bassa o l’impostazione ecologica. Pril Tabs Classico, invece, lavora meglio con carichi normali e può richiedere una temperatura più alta per affrontare le stoviglie estremamente sporche. Alla maggior parte delle famiglie conviene tenere a portata di mano due tipi di detersivo diversi e alternarne l’uso in funzione del grado di sporcizia delle stoviglie e della temperatura a cui vengono lavate.

Filtra per categorie: